Skin ADV

“Premio Paganini”, 24 giovani violinisti parteciperanno alla 56ª edizione

I giovani concorrenti che parteciperanno al 56° Premio Paganini

Sono ventiquattro i giovani concorrenti che parteciperanno al 56° Concorso Internazionale di Violino “Premio Paganini”, guidato dalla direzione artistica del Maestro Giuseppe Acquaviva e ospitato a Palazzo Tursi e al Teatro Carlo Felice dal 15 al 24 ottobre. 

Ieri mattina, nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, si è svolto l’appello dei musicisti che, a partire da sabato 16 ottobre, parteciperanno alle prove eliminatorie. Uno dei 25 che avevano annunciato la propria partecipazione non si è presentato.

La preselezione è stata effettuata su più di cento candidature prevenute alla segreteria del Premio.

Il Premio, diventato a cadenza triennale, è una delle più importanti competizioni violinistiche mondiali. Fu fondato nel 1954 con l’obiettivo di scoprire giovani talenti e nel tempo ha laureato artisti importanti fra cui Salvatore Accardo, Gérard Poulet, Gidon Kremer, Leonidas Kavakos e Sayaka Shoji. Ad aggiudicarsi l’edizione 2018 è stato lo statunitense Kevin Zhu.

Genova con questo concorso conferma il suo ruolo di “Città della musica" e celebra uno tra i suoi figli più illustri, da sempre considerato uno dei maggiori innovatori della tecnica violinistica: Niccolò Paganini che qui nacque nel 1782 e che alla Superba lasciò in eredità il celebre “Cannone”, strumento costruito a Cremona nel 1743 e conservato a Palazzo Tursi nei Musei di Strada Nuova.

«Il “Premio Paganini” – commenta Barbara Grosso, assessore alle Politiche culturali del Comune di Genova – è tra i più prestigiosi concorsi musicali a livello internazionale e rappresenta un’eccellenza della nostra città. L’amministrazione comunale è impegnata a valorizzarlo sempre di più inserendolo in una serie di iniziative che hanno al centro la promozione della figura di Niccolò Paganini come vero e proprio “ambasciatore” nel mondo, simbolo della nostra cultura e della nostra arte. A nome del Comune di Genova accolgo con un caloroso benvenuto tutti i ragazzi e le ragazze che parteciperanno a questa importante competizione. Essere arrivati a disputare le fasi finali è indice del loro valore e della loro passione». 

Il comitato del Premio Paganini, presieduto da Barbara Grosso, delegata del sindaco di Genova e assessore alle Politiche culturali del Comune di Genova, oltre che dal Comune di Genova è composto da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Teatro Carlo Felice, Giovane Orchestra Genovese e dal Conservatorio Musicale Niccolò Paganini.

Presidente della Giuria è Sergei Krylov, musicista e direttore d’orchestra. I giurati sono: Pietro Borgonovo, direttore Artistico della Giovine Orchestra Genovese; Pierangelo Conte, diirettore artistico della Fondazione Teatro Carlo Felice; Francesca Dego, violinista; Stephanie Gonley, leader della English  Chamber Orchestra e della Scottish Chamber Orchestra; Aiman Mussakhajayeva, violinista, Rettore dell'Università Nazionale delle Arti del Kazakistan; Chistoph Poppen, fondatore dell'Accademia Internazionale per la Musica, le Arti e la Scienza a Marvão in Portogallo; Jacob Soelberg, violinista e direttore d’orchestra; Pavel Vernikov, violinista, vincitore del Concorso Internazionale di Violino ARD di Monaco e il Gran Premio al Concorso Internazionale di Violino "Vittorio Gui" di Firenze.

 

I 24 VIOLINISTI CHE PARTECIPERANNO AL 56° PREMIO PAGANINI 

Andersen Crristopher Tun - Norvegia - 20.12.1991

Artygina Olga – Russia - 22.07.1991

Bahari Ava -    Svezia - 10.11.1996

Boschkor Lara – Germania - 01.10.1999

Chen Yige – Cina -     28.04.2000

Choi Jung Min - Corea del Sud - 10.05.1994

Chung Nurie - Corea del Sud - 06.02.2005

Devutskaia Sofia – Russia - 23.10.1998

Fedyk Nazar   - Ucraina - 30.03.1992

Gibboni Giuseppe – Italia - 16.05.2001

Ho Kingston - Stai Uniti - 27.05.2001

Llozi Laura – Albania - 28.12.1999

Luo Chaowen – Cina - 10.01.2001

Navasardyan Areg – Russia - 22.10.1999

Sibileva Arsenya – Russia - 31.05.2001

Staples Louisa - Regno Unito - 08.03.2000

Ting Belle - Canada   - 05.05.2000

Tso Jacqueline - Stati Uniti - 13.01.1997

Uno Yukiko – Giappone - 11.11.1995

Weng Quingzhu – Cina - 30.08.2001

Yakuro Hanae – Giappone - 07.06.2003

Yoshimoto Rino – Giappone - 26.02.2003

Yumi Arata -    Giappone - 01.02.1992

Zharova Galiya – Russia -     22.11.1991

 

PREMI

1° Premio “PREMIO PAGANINI”: € 30.000,00

2° Premio: € 20.000,00

3° Premio: € 10.000,00

Agli altri concorrenti finalisti verrà assegnata una somma pari ad € 1.500,00 ciascuno.

 Il vincitore del Premio Paganini sarà invitato a tenere un concerto a Genova, in questa circostanza, e potrà eseguire un brano con il Guarneri del Gesù (1743), denominato “il Cannone”, il violino che Niccolò Paganini donò a Genova, sua città natale.

 

CALENDARIO DELLE PROVE E PREZZI

Prove eliminatorie - Palazzo Tursi - Salone di Rappresentanza

Sabato 16 ottobre: dalle ore 14

Domenica 17 ottobre: dalle ore 9 alle ore 15

Ingresso libero, fino alla capienza consentita dalle norme vigenti

 

Prove Semifinali - Teatro Carlo Felice

Martedì 19 ottobre: dalle ore 14 alle ore 19

Mercoledì 20 ottobre: dalle ore 9 alle 15

Pianisti accompagnatori: Dario Bonuccelli, Clarissa Carafa e Valentina Messa

Ingresso libero

 

Prove Finali - Teatro Carlo Felice

Sabato 23 ottobre: dalle ore 15.30

Domenica 24 ottobre: dalle ore 15.00

Orchestra del Teatro Carlo Felice. Direttore Sergej Krilov

 

Biglietti

posto unico intero: 10 euro

abbonamento per le due finali: 15 euro

under 30: 5 euro

 

Informazioni: www.premiopaganini.it

 

 

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip