Skin ADV

Balleari: “Il governo non ha dato sostegno alle imprese, ora ci troviamo a decidere se rischiare la salute o l’economia”

Stefano Balleari

“Se non penseremo davvero e sul serio all’economia a breve, avremo problemi sociali che, insieme all’allerta sanitaria dovuta al Covid, rappresenterebbero una miscela esplosiva. Io non capisco come di fronte ad una situazione così drammatica per l’economia, il governo ancora tentenni e dia risposte inadeguate come impedire l’asporto dopo le 18 da parte dei bar”. Sono queste le dichiarazioni del capogruppo di FDI in Consiglio regionale ed ex vicesindaco di Genova circa i dati economici presentati: “la perdita di fatturato per le aziende italiane, dovuto al mix combinato di lockdown, restrizioni, Dpcm e calo della fiducia, è pari a 423 miliardi di Euro. Una cifra astronomica alla quale il governo ha risposto con meno di 30 miliardi per l’economia, di cui solo 11,2 a fondo perduto”.

“Ricordo benissimo come Conte annunciasse una montagna di soldi in piena crisi e questa montagna ha invece partorito un topolino che pesa meno del 7% del fatturato perso – continua Balleari – Oggi assistiamo alle prime timide proteste degli operatori commerciali che, responsabilmente, non alzano ancora i toni, ma in futuro, quando arriverà la valanga di cartelle di Equitalia e sarà possibile licenziare, non so cosa potrebbe accadere. Oggi abbiamo bisogno di chi voglia costruire il futuro dell’Italia e non di costruttori di poltrone e governi con data di scadenza sul retro. L’Italia ha la forza di reagire, ma ha bisogno di un governo che vada oltre l’interesse personale, un governo che ami la patria e non poltrone e potere”.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip