Skin ADV

Ristoratori, Augusto Sartori: “Parte oggi a Sanremo la protesta di Fratelli d’Italia”

Augusto Sartori

“Da eri siamo in zona gialla, almeno qui in Liguria, ma quanto durerà? Come possiamo prevedere il futuro, fare acquisti, mobilitare dipendenti, gestire tutta l’attività senza un minimo di programmazione – così spiega i motivi di questa pacifica protesta l’ex consigliere regionale Augusto Sartori – io e i miei colleghi attendiamo il cambio di passo tanto declamato perché stiamo perdendo la speranza di continuare a fare un lavoro che ha bisogno, per prima cosa, di passione e impegno”.

Inizia oggi a Sanremo, insieme al Festival, la pacifica ma decisa protesta di Fratelli d'Italia contro il ministro Roberto Speranza e contro le discutibilissime chiusure disposte, ormai da mesi nei confronti di tantissime attività, a partire dalla ristorazione ma passando dalle palestre ai cinema e teatri e molte altre, che di fatto hanno annientato economicamente interi settori, lasciando senza lavoro centinaia di migliaia di piccoli imprenditori e i loro dipendenti.

“L'on. Marco Osnato, responsabile nazionale di Fratelli d'Italia del dipartimento commercio, e gli amici Ignazio La Russa, Gianni Berrino e Matteo Rosso hanno immediatamente ed entusiasticamente appoggiato questa mia iniziativa”, commenta il responsabile ligure della ristorazione e locali notturni il ristoratore Augusto Sartori e spiega: “un camion-vela, tutti i giorni fino a sabato, girerà per le vie centrali di Sanremo ricordando a tutti il profondo disagio economico e psicologico che vivono intere categorie che tanto hanno contribuito al benessere e all'immagine dell'Italia nel mondo”.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip