Skin ADV

Tempio crematorio per animali a Staglieno, il no del Comitato Gavette Valbisagno

L'ingresso del Tempio crematorio di Staglieno

Dal Comitato difesa salute ambiente Gavette Valbisagno riceviamo e pubblichiamo.

Il Comitato difesa salute ambiente Gavette Valbisagno prende atto di una raccolta firme promossa presso vari negozi che si occupano del benessere animale, per l'apertura di un tempio crematorio per animali presso il Cimitero Monumentale di Staglieno. Pur apprezzando lo spirito animalista che muove tale proposta, la stessa ci trova fermamente contrari sul sito individuato. E' noto almeno per le persone che vivono in Valbisagno l'innumerevole presenza di servitù scomode e inquinanti presenti da decenni in Valbisagno (impianti di trattamento di decine di tonnellate giornaliere di rifiuti indifferenziati e stoccaggio rifiuti contenenti amianto alla Volpara in mezzo alle case, provenienti anche da altri comuni, forni crematori al Cimitero di Staglieno dove quotidianamente vengono incenerite decine di bare e salme, rimesse Amt ecc.). Aggiungere un'altra servitù inquinante ci appare davvero paradossale e inquietante, la cui proposta rappresenta una sfida irrispettosa nei confronti delle tante persone che da almeno 30 anni si occupano dei problemi ambientali che, come sopra illustrato, impiegano molto tempo della loro vita a titolo di volontariato per la salvaguardia della salute pubblica!!! Si rivolge un accorato appello alle persone di buonsenso che amano gli animali, affinché utilizzino il cum grano salis per individuare siti idonei ove installare impianti di incenerimento lontano dai centri abitati!!! E scongiurare nuove battaglie tra "poveri cittadini che sono ammorbati da miasmi polveri e inquinamento di ogni ordine e grado.

Per il Comitato, Fulvia Cetti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip