Skin ADV

Lodi (PD): “Genova fanalino di coda nelle aree sportive all’aperto per i giovani”

Cristina Lodi

“Un altro primato negativo per la nostra città: lo riporta in questi giorni l’Osservatorio povertà educativa #Conibambini che, basandosi su indagini di Openpolis e Con i Bambini, sottolinea come a Genova sia disponibile meno di un metro quadro di area sportiva all'aperto per ciascun bambino e ragazzo, mentre altre sono le condizioni in città come Ferrara (64,6 mq), Pordenone (60 mq), Rovigo (46,9 mq), Piacenza (46,8 mq) e Ravenna (44 mq)”.  Così Cristina Lodi, consigliere comunale PD a Genova.

“Un dato per nulla lusinghiero, specchio di una mancata attenzione alle esigenze dei più giovani e al loro sano e corretto sviluppo, soprattutto in un periodo di isolamento e distanziamento forzato come quello che stiamo vivendo per affrontare la pandemia da Covid-19.

Credo che l’amministrazione comunale dovrebbe cogliere l’occasione data da questo periodo proprio per potenziare e riqualificare le aree a disposizione per lo sport all’aperto, impegnando risorse e progetti in questo ambito. Il mondo dello sport è pronto e sta facendo grandi sacrifici, lo stesso non si può dire della nostra giunta”, conclude la consigliera Lodi.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip