Skin ADV

Comune di Genova aderisce allo schema di protocollo d’intesa “Innovazione d’insieme”

Massimo Nicolò, assessore all'Informatica del Comune di Genova

La giunta, su proposta del vicesindaco e assessore all’informatica Massimo Nicolò, ha approvato l’adesione del Comune di Genova allo schema di protocollo d’intesa “Innovazione d’insieme”, scelta che consentirà di accorciare le distanze con gli enti centrali intervenendo nella progettualità e nella coprogettazione di soluzioni innovative.

“Innovazione d’insieme” è un’iniziativa di coordinamento nata per condividere esperienze e soluzioni di trasformazione digitale. È aperta a enti locali, società in house, partecipate e gestori di pubblici servizi che si pone l’obiettivo di stabilire una collaborazione diretta con l’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e i dipartimenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

«La nostra Amministrazione vanta professionalità e capacità elevate che, all’interno di “Innovazione d’Insieme”, potranno essere ulteriormente valorizzate e sviluppate. Aderire a questa iniziativa faciliterà l’elaborazione e la diffusione di soluzioni sempre più rispondenti alle linee guida e alle strategie nazionali», dichiara il vicesindaco e assessore all’informatica Massimo Nicolò.

Il Comune di Genova aderisce a questo protocollo nell’ambito delle attività di collaborazione con le altre città metropolitane italiane, alcune regioni e relative inhouse. Fra gli altri ne fanno parte i Comuni di Milano, Torino, Firenze, Venezia, Bologna ed Alessandria, l’inhouse della Regione Lombardia ARIA e quella della Regione Friuli Venezia Giulia Insiel.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip