Skin ADV

Riqualificazione area ex Mira Lanza, Lodi (PD): “Chi sa parli in Consiglio comunale”

Cristina Lodi

La consigliera comunale del PD Cristina Lodi ha presentato una interrogazione urgente al sindaco Bucci e alla giunta sulla riqualificazione dell’area tra Teglia e Rivarolo dell’ex Mira Lanza.

“Anche su questo progetto – commenta la consigliera – l’amministrazione si muove senza la dovuta trasparenza verso il territorio, il Municipio, i cittadini e il Consiglio comunale. Ad oggi non è ancora stata convocata una Commissione consiliare sul tema come invece richiesto, una cattiva abitudine di questa amministrazione che purtroppo si verifica spesso anche in merito ad altre pratiche. Ecco perché ho presentato questa interrogazione, per ricevere informazioni sul progetto che vede la società COPSE di San Paolo d'Argon aver acquisito l’area ex Mira Lanza con un investimento di 30 milioni di euro. Una notizia che abbiamo appreso solo dai quotidiani, come sempre sulla stampa abbiamo letto di presunti incontri tra l'amministrazione comunale e l'acquirente dell’area”.
“Attraverso la mia interrogazione - prosegue Lodi - chiedo che la giunta in aula fornisca adeguati dettagli sul progetto, sul cronoprogramma di realizzazione, sui permessi che sono necessari per realizzarlo, sulle modalità di coinvolgimento e di partecipazione dell'amministrazione municipale che si è sempre resa disponibile per il proprio territorio, delle realtà socio economiche della Valpolcevera, delle associazioni di categoria e delle organizzazioni sindacali? È chiedere troppo? Non credo, anche perché non lo chiedo per me, ma per i cittadini e le cittadine della Valpolcevera. Sono convinta che più i progetti sono partecipati, più risultano efficaci, più si condivide l’obiettivo più lo si realizza. Invece, anche questa volta, in Comune a Genova l’incertezza avanza”.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip