Skin ADV

Violenza contro le donne, il sottosegretario Costa nominato nella cabina di regia nazionale

Andrea Costa, sottosegretario alla Salute

“Sono onorato di poter rappresentare il Ministero della Salute nella Cabina di Regia sulla violenza maschile contro le donne, presieduta dalla Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti. Il dicastero che rappresento è da sempre in prima linea nella lotta a questo fenomeno e soprattutto è impegnato nella promozione della cultura della non discriminazione di genere e di politiche di rifiuto della violenza in ogni sua forma”.

E’ quanto dichiara il Sottosegretario di Stato alla Salute, Andrea Costa, in occasione del reinsediamento della Cabina di Regia nazionale sulla violenza maschile contro le donne, inaugurata ieri.

“La violenza sulle donne, oltre ad essere un'emergenza sociale e culturale, rappresenta una rilevante questione di sanità pubblica in preoccupante espansione, anche e soprattutto in questo ultimo anno di pandemia – spiega il Sottosegretario. Basti pensare che tra marzo e giugno 2020, al numero verde antiviolenza 1522 sono pervenute il doppio delle chiamate rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Sempre durante il confinamento sono aumentati anche i femminicidi. Solo nel 2020 sono state uccise oltre 100 donne. Dato ancor più allarmante è il fatto che nei primi mesi di questo 2021 sono già più di 20 le donne che hanno perso la vita per mano di un uomo”.

“E’ dunque necessario un intervento coordinato, su più livelli istituzionali, che alimenti la collaborazione sinergica tra enti locali e Ministeri per fornire una risposta pronta, rapida ed efficace ai bisogni delle vittime. Ed è proprio in questa direzione che andrà l’operato della cabina di regia, allo scopo di redigere, quanto prima, il nuovo Piano Strategico Nazionale", conclude Costa.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip