Skin ADV

Alberto Zangrillo, un primario rianimatore presidente del Genoa

Alberto Zangrillo

E’ questione di ore, la decisione sembra essere stata presa. Alberto Zangrillo, genovese di Carignano, medico personale di Silvio Berlusconi e primario di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale San Raffaele di Milano, sarà il nuovo presidente del Genoa.

Tifosissimo rossoblù da sempre, domenica scorsa era in tribuna seduto accanto a Andres Blazquez, Operating Partner del fondo d’investimento privato fondato nel 2015 da Steven Pasko e Josh Wander.

I due hanno tifato assieme, si sono abbracciati ai gol di Destro e Vasquez.

Zangrillo deve sciogliere ancora la riserva, ma è ormai possibilissimo che accetti. Ricordiamo che nel 2017 aveva più volte cercato di convincere Silvio Berlusconi ed il figlio Piersilvio a comprare il Genoa, ma i due preferirono acquistare il Monza, che in tre anni è stato soltanto cocenti delusioni, nonostante le faraoniche campagne acquisti (Boateng e Balotelli su tutti).

Insomma, sarà affidata a lui la riorganizzazione societaria del club rossoblù.

Zangrillo è primario di Anestesia e Rianimazione: chi meglio di lui quindi potrebbe “rianimare” il Genoa dopo oltre mezzo secolo di vacche magre e retrocessioni?

Il cloosing per la cessione è slittato di qualche giorno, ma il passaggio di consegne ufficiale tra Enrico Preziosi e la “777 Partners” si farà entro fine ottobre.

Ed il giorno dopo sarà annunciata la presidenza del “rianimatore” Alberto Zangrillo. 

Franco Ricciardi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip