Skin ADV

Amiri atterrato a Genova, in barba ai “maniman”

Nadien Amiri

Alle 18:45 di venerdì 28 gennaio, con perfetta puntualità, Nadien Amiri, nuovo acquisto per il centrocampo genoano, è atterrato all’aeroporto “Cristoforo Colombo” di Genova.

Il centrocampista offensivo, 25 anni, classe '96, è quindi pronto ad iniziare la sua nuova avventura con la maglia del Grifone.

Il “nuovo” Genoa americano ha pagato il giocatore tedesco-afgano al Bayer Leverkusen, società di provenienza, 9 milioni di euro, con la formula del “prestito con obbligo di riscatto”: come dire il giocatore è di completa proprietà del Genoa.

Il 14 gennaio scorso, due settimane fa, Genova3000 è stata il primo giornale a scrivere dell’ingaggio del giocatore (“Genoa, a centrocampo c’è Amiri!”), forte di una fonte proveniente da Leverkusen, città della Renania settentrionale.

Amiri è stato. Accompagnato in hotel, domani sosterrà le viste mediche (probabilmente non al Porto Antico), firmerà il contratto e si metterà immediatamente a disposizione del tecnico Blessin.

Che arrivi la salvezza oppure no, la rifondazione societaria e sportiva del Grifone corre spedita.

Gli americani sono diversi, perché nel loro campionato non esistono retrocessioni, ma progetti da portare avanti e completare.

Gli obiettivi della “777 Partner” sono molto chiari, e non badano di certo ai “maniman”. Il dado rossoblù è tratto e guarda al futuro.

Anche per questo probabilmente a qualcuno dà fastidio…

Franco Ricciardi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip