Skin ADV

Chiuso il mercato, tutte le operazioni di Genoa e Sampdoria

Sensi-Amiri

 

Si è chiuso alle 20 di lunedì 31 gennaio il calciomercato di riparazione. Facciamo il punto sulle due squadre genovesi.

Il Genoa ha svecchiato molto la sua rosa, puntando su atleti in arrivo dal Nord Europa, giovani, ma tutti o quasi nel giro delle rispettive nazionali.

Il Direttore Generale Johannes Spors ha lavorato bene ed adesso il giudizio sul suo operato dovrà essere avallato dal campo, già a partire da sabato quando il Grifone sarà ospitato all’Olimpico dalla Roma. Il maggior problema per mister Blessin sarà a questo punto quello dell’amalgama tra tanti giocatori nuovi, ma il tecnico è fiducioso.

Sul fronte partenze, all’ultimo minuto, ha lasciato il Grifone Goran Pandev, destinazione Parma in serie B, dove giocherà gli ultimi sei mesi di carriera per poi appendere le scarpe al chiodo.

Peccato, perché si tratta di un giocatore che tanto ha dato al Grifone.

Ecco l’elenco completo di acquisti e cessioni.

ACQUISTI - Hefti (D – Young Boys, definitivo), Ostigard (D – Brighton & Hove Albion, prestito), Yeboah (A – Sturm Graz, definitivo), Calafiori (D – Roma, prestito), Piccoli (A – Atalanta, prestito), Amiri (C – Bayer Leverkusen, prestito con diritto di riscatto), Frendrup (C – Brondby, definitivo), Czyborra (C – Arminia Bielefeld, rientro prestito), Gudmundsson (C – Az 67, definitivo).

CESSIONI - Fares (C – Lazio, prestito girato al Torino ), Sabelli (D – Brescia, prestito), Biraschi (D – Karagumruk, prestito), Serpe (D – Crotone, prestito), Behrami (C – risoluzione contratto), Touré (C – Karagumruk, prestito) Cassata (C – Parma, prestito), Bianchi (A – Brescia, prestito), Caicedo (A – Inter, prestito), Dumbravanu (D – Siena, prestito), Radovanovic (C – Salernitana dopo risoluzione contratto), Andrenacci (P – Brescia, prestito), Pandev (A – Parma, definitivo).

Passando alla Sampdoria, infondo positivo il bilancio di questo mercato di riparazione. Seppur alle prese con i noti problemi societari, Osti e Faggiano si sono disimpegnati al meglio. Il colpo grosso è stato sicuramente l’ingaggio in prestito per sei mesi del Nazionale Sensi, arrivato con entusiasmo dall’Inter; il giocatore ha fatto carte false per trasferirsi in blucerchiato, con la speranza di giocare con continuità e trovare un posto fisso nella Nazionale di Mancini. Buon colpo anche in attacco, dove dalla Dinamo Kiev è arrivata la punta Supryaga; negli ultimi due anni il ragazzo ha un poco deluso, e su 22 gare giocate è andato a bersaglio soltanto due volte. La speranza dell’entourage doriano è che l’aria del golfo di Genova lo riporti ai fasti di qualche anno fa.

Per la cronaca, ecco l’elenco completo di acquisti e cessioni.

Acquisti: Rincon (c, in prestito dal Torino), Conti (d, Milan), Magnani (d, in prestito dal Verona), Sensi (c, in prestito dall’Inter), Aboosah (c, Euroafrica), Sabiri (c, Ascoli), Supryaga (a, Dinamo Kiev),

Cessioni: Depaoli (d, in prestito al Verona), Adrien Silva (c, risoluzione contratto, poi all’Al Wahda), Torregrossa (a, in prestito al Pisa), Chabot (d, in prestito al Colonia), Ciervo (a, Roma, fine prestito), Ihattaren (c, Ajax), Daragusin (d, Salernitana dopo il fine prestito dalla Juventus).

Ora la parola spetta al campo, solo il rettangolo verde dirà se le due genovesi hanno operato bene e riusciranno a risalire la china della classifica, con la Samp alla ricerca di tranquillità ed il Grifone alla ricerca di una salvezza sicuramente difficile ma lontana soltanto 5 punti; e di punti in palio ce ne sono ancora 45 da qui a fine campionato.

Franco Ricciardi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip