Skin ADV

Genoa, anche Capitan Criscito se ne va

Mimmo Criscito

Dopo la partenza di Goran Pandev destinazione Parma, ecco che un altro dei senatori del Grifone se ne va in anticipo: si tratta di Capitan Mimmo Criscito, che fra qualche giorno volerà al Toronto, dove ritroverà poi a giugno Lorenzo Insigne e con ogni probabilità anche il ‘Gallo’ Bellotti.

La trattativa è stata chiusa lo scorso gennaio, ma Mimmo aveva preferito rinviare tutto a fine campionato, convinto che avrebbe potuto dare una mano per conquistare la salvezza.

Invece le cose sono cambiate; il nuovo Genoa sta cambiando tutto, e prepara un nuovo futuro con la proprietà americana, anche se la Serie B ormai è più che ad un passo.

L’ormai ex capitano genoano ha sottoscritto un contratto biennale parecchio corposo, anche se la cifra non è ancora di pubblico dominio.

E se il napoletano Insigne si unirà ai nuovi compagni a fine campionato, il rossoblù giocherà da subito nel campionato MLS, che sta crescendo e di parecchio in quanto a tecnica.

Criscito è una delle tante scoperte di Claudio Onofri, che lo scovò nel 2000 nella squadra partenopea dello Sporting Viola. Con la maglia dei Grifone esordisce in prima squadra a 16 anni all’ultima di campionato 2002-2003 in serie B, nella gara vinta per 3-0 con il Cosenza.

Passa immediatamente alla Juventus, dove non trova spazio e ritorna dopo qualche mese in rossoblù. Nel 2007 torna in bianconero, e gioca 8 gare, ma a fine torneo il Genoa lo riprende e da allora gioca ininterrottamente sino al 2011, con 116 presenze e 5 gol all’attivo.

Poi passa allo Zenit San Pietroburgo per 7 anni, giocando 155 gare e segnando 15 reti.

Nel 2018 ritorna, come da promessa fatta prima di partire per l’Est, al Grifone, giocando ancora 99 gare ed andando a bersaglio ben16 volte.

In questa stagione, con il Genoa ha giocato, a causa di diversi infortuni, soltanto 15 presenze, realizzando però 5 gol decisivi.

Non si dica adesso che è il giocatore che se ne è voluto andare: semplicemente si è reso conto di non fare più parte del progetto americano dei “777”; da qui la scelta canadese.

Certo, non è il fine carriera che Criscito - sposato con una ragazza genovese - aveva immaginato; ma Toronto non può aspettare ed ha bisogno di lui. 

Non sarà un campionato Top, ma di “palanche” ne girano, e tante.

Buona fortuna, Capitano.

 

Franco Ricciardi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip