Skin ADV

Zangrillo: “Il coronavirus non esiste più”

Alberto Zangrillo

“Clinicamente il nuovo coronavirus non esiste più”. Questo è quanto dichiarato dal famoso medico di Berlusconi, Alberto Zangrillo, direttore terapia intensiva del San Raffaele di Milano, a '1/2 ora in più'.
“Circa un mese fa sentivamo epidemiologi temere a fine mese-inizio giugno una nuova ondata e chissà quanti posti di terapia intensiva da occupare. In realtà il virus dal punto di vista clinico non esiste più. Questo lo dice l'università Vita e Salute San Raffaele, lo dice uno studio del direttore dell'Istituto di virologia Clementi, lo dice il professor Silvestri della Emory University di Atlanta”. 

Le affermazioni di Zangrillo sono state confermate dal direttore della Clinica Malattie Infettive dell'Ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti: “Il nuovo coronavirus potrebbe ora essere diverso: la potenza di fuoco che aveva tale virus due mesi fa non è la stessa potenza di fuoco che ha oggi. la presentazione clinica e il decorso sono infatti molto più lievi”.

Chissà cosa ne pensa l'ex assessore di Bucci e amico di vecchia data di Zangrillo, Giancarlo Vinacci, che solo l'altro ieri su Facebook aveva pubblicato i dati per cui la Liguria sarebbe seconda solo alla Lombardia nella lista nera dei tamponi diagnostici positivi: “Secondo la Fondazione Gimbe questa è la percentuale vera di positivi se si considerano solo, correttamente, i tamponi diagnostici”.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip