Skin ADV

Cantiere Iren, Cianci: “Preoccupazione per il materiale riversato nel Boate”

Mimmo Cianci

Da Domenico (Mimmo) Cianci, candidato alle regionali liguri nella lista Toti Presidente, riceviamo questa segnalazione raccolta dai rapallesi:

Ho raccolto in questi giorni le preoccupazioni di tanti cittadini rapallesi per le tonnellate di materiale che il cantiere IREN ha riversato all'interno del letto del torrente Boate per consentire il movimento dei mezzi (camion e ruspe) impegnati nella posatura del collettore fognario che collegherà il vecchio “trituratore” di via Betti al nuovo depuratore in località Ronco.
Tutto questo materiale rischia di annullare gli investimenti fatti dalle precedenti amministrazioni per bonificare il corso d'acqua.
Già in queste prime calde giornate di fine primavera si avvertono disagi causati dalla presenza di zanzare e sgradevoli odori, ma il problema più grave potrebbe presentarsi nella prossima stagione autunnale quando le forti piogge ingrosseranno il fiume che, se i lavori non termineranno in tempo, si troverà con un letto meno profondo e quindi con il rischio di non contenerle, in particolare lungo il tratto parallelo a via Rosselli, dove già lo scorso autunno abbiamo sfiorato l'esondazione.
Il cantiere sta andando avanti molto a rilento e i temporali che si sono verificati nelle scorse settimane hanno distribuito il materiale all'interno del letto del fiume rendendo impossibile una futura operazione di recupero dello stesso.
Manteniamo alta l'attenzione, non facciamoci trovare impreparati.

Mimmo Cianci

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip