Skin ADV

Occupazione, dieci neoassunti come tecnici meccatronici nelle officine Amiu Genova

Foto di gruppo con l'assessore Ilaria Cavo

Oggi sono stati presentati i nuovi tecnici meccatronici che dal 1° agosto saranno assunti nelle officine AMIU al termine del corso di formazione di 800 ore per tecnico meccatronico, finanziato dalla Regione Liguria.

Presenti con i 10 ragazzi alla foto di rito: Ilaria Cavo assessore regionale alla formazione, Matteo Campora, assessore comunale all’ambiente, Pietro Pongiglione presidente AMIU Genova, Bruno Moretti, responsabile Risorse Umane AMIU, Mirco Tangari, direttore CNOS FAP di Genova Sampierdarena (Don Bosco), il tutor del corso Mario Gaggero e Don Mau-rizio Lollobrigida, Delegato Regionale Cnos Fap Liguria.

«Queste dieci assunzioni arrivano ancora una volta attraverso una delle 4 linee d'azione del Pacchetto Giovani che Regione Liguria ha portato avanti in questi anni con risorse del Fondo Sociale Europeo - sottolinea l'assessore regionale alla formazione Ilaria Cavo - Si tratta di una misura rivolta alla fascia d'età tra i 18 e i 29 anni. L'entusiasmo di questi giovani è un segnale per tutti i ragazzi della Liguria di quanta necessità esista per figure come il meccatronico e di quanto sia importante la formazione. Tra i neoassunti ci sono liceali ma anche giovani che arrivano da percorsi di formazione professionale di quattro anni. Questo bando aveva un vincolo assunzionale del 60%, ma ha portato addirittura ad un'assunzione del 100%. Tutto questo certifica quanto sia stato importante dare ascolto ad una primaria azienda del territorio. La politica messa in campo resta dunque quella di formare figure professionali compatibili con le richieste del mercato lavorativo e i risultati sono tangibili».

L’assunzione, che sarà a tempo indeterminato, rappresenta il capitolo finale di un lungo percorso formativo iniziato con l’adesione al progetto sponsorizzato dalla Regione Liguria (Programma operativo Asse 1 “Occupazione” – “Formarsi per com-petere”) per ottenere la qualifica di tecnico meccatronico delle autoripara-zioni il cui soggetto proponente è il CNOS FAP LT.

«Questi ragazzi andranno ad arricchire la già importante presenza di professionalità all’interno di un’azienda strategica per la nostra amministrazione  e per tutto il territorio metropolitano come Amiu – commenta l’assessore Campora – oltre a rivolgere il mio personale e a nome dell’amministrazione augurio di buon lavoro ai neoassunti voglio sottolineare l’importanza di iniziative formative come questa che portano in azienda per-sonale specializzato che risponde alle competenze professionali al passo con i tempi, con la digitalizzazione dei processi e con la transizione ecologica dei sistemi green».

Il percorso formativo è iniziato a dicembre 2019 con 20 partecipanti idonei, di età com-presa tra i 18 e 29 anni, per un totale di 800 ore, di cui 560 come formazione d'aula con parte teorica e dei laboratori pratici, che nel corso dell’estate 2020 si sono svolti sia nelle officine AMIU e anche AMT.  A cui ha fatto seguito uno stage aziendale curriculare di 240 ore

Spiega Pietro Pongiglione, presidente AMIU: «Devo ringraziare la direzione personale per l’impegno profuso ad inserire all’interno della nostra azienda nuovi e giovani tecnici spe-cializzati per le nostre officine. E’ stato un percorso articolato che ci ha portati a stipulare un accordo sindacale per procedere direttamente alla assunzione a tempo indeterminato dei 10 tecnici, anziché con contratto di apprendistato come inizialmente previsto».

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip