Skin ADV

Aimé e Vesco, quando si cambiano i partiti ma l’amicizia resta

Paolo Aimé e Francesco Vesco

Questa mattina, alla presentazione della campagna Amiu sulla raccolta dei rifiuti porta a porta in corso Italia che permetterà di eliminare gli ingombranti cassonetti sul lato mare, erano presenti anche Francesco Vesco, presidente del Municipio Medio Levante, e Paolo Aimé, ex consigliere municipale e attuale responsabile di Forza Italia Genova per i rapporti con municipi e comitati del territorio.

I due hanno militato a lungo in Forza Italia. Poi il loro percorso politico ha preso strade diverse, perché Vesco ha preferito seguire la via di Toti, anche se ha mantenuto ottimi rapporti con il suo ex partito: proprio i berlusconiani recentemente gli hanno salvato la poltrona da presidente di municipio dopo il tentativo di sfiducia della minoranza.

Se in passato era noto per la sua battaglia contro il paninaro che stazionava con il furgone davanti alla Fiera, negli ultimi tempi Vesco è salito alla ribalta per due temi scontanti che hanno coinvolto il Municipio Medio Levante: l’apertura di Esselunga in via Piave e la pista ciclabile di corso Italia. Argomenti questi che, a suo dire, non gli faranno perdere consensi alle comunali del prossimo anno, “perché alla lunga i genovesi capiranno che sono state scelte azzeccate, e ne saranno ancora più convinti una volta ultimati i lavori della pista ciclabile”.

Aimé e Vesco hanno voluto fare uno scatto per testimoniare il loro duraturo legame. Perché i partiti si possono cambiare, ma l’amicizia resta. Per sempre.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip