Skin ADV

Pandemia, Toti: “Curva dei contagi non cresce più, servono nuove regole per le regioni”

Toti all’incontro con altri governatori e il presidente della Conferenza delle Regioni

“Ammontano a 33.453 le prime dosi somministrate in Liguria dal 1° gennaio a oggi, mentre le terze dal 1° gennaio ad oggi dosi ammontano a 254.231. Per quanto riguarda la fascia 5 – 11 anni sono 22.967 le prenotazioni effettuate per la prima dose a partire dal 13 dicembre 2021 e 16.279 le vaccinazioni con prima dose effettuate, a partire dal 16 dicembre su una platea di 78.000 ragazzi dai 5 agli 11 anni residenti in Liguria. Numeri importanti, segno del grande lavoro dei nostri professionisti”. Lo ha detto il presidente di Regione Liguria e assessore alla sanità Giovanni Toti, facendo il punto sui vaccini e sul Covid, dopo l’incontro con gli altri governatori e il presidente della Conferenza delle Regioni Fedriga oggi a Roma in cui è stata ribadita la necessità di rivedere il sistema dei colori delle regioni e della divisione in zone, non più coerenti con la situazione attuale della pandemia, così come la necessità di rivedere il conteggio dei positivi tra i ricoverati.

Intanto oggi ammontano a 7.169 i nuovi positivi in Liguria su un totale di 45.057 tamponi tra molecolari e antigenici. Sul totale dei positivi 915 sono nella Asl 1 Imperiese, 1.128 nella Asl 2 Savonese, 3.405 nella Asl 3 Genovese, 760 in Asl 4 e 907 nella Asl 5 Spezzina. Sono 802 gli ospedalizzati, in aumento di 28 unità rispetto al giorno precedente, stabili le terapie intensive a quota 39.

“Il quadro epidemiologico conferma quello che è stato evidenziato negli ultimi giorni con la curva dei contagi che ha interrotto la fase di crescita da alcuni giorni – spiega Filippo Ansaldi, direttore generale di Alisa - Il dato più rilevante è ancora quello che emerge dalla pressione ospedaliera che conferma un quadro stazionario. Il numero dei ricoveri ha subito, in termini numerici, un aumento nelle ultime 24 ore in conseguenza di un cluster di 14 casi rilevato nel reparto di Ortopedia all’Ospedale di Pietra Ligure. E un altro più contenuto di 4 casi in Medicina al San Paolo di Savona. Ma si tratta di persone ricoverate per altre patologie risultate positive al Sars-Cov2”.

Questa sera prevista apertura straordinaria dalle 20 alle 24 per gli over 12, dell’hub di San Benigno e dalle 18.30 alle 24 della Sala Chiamata del Porto e a San Benigno, dove, su prenotazione, è possibile effettuare la terza dose. Quarta e ultima apertura straordinaria, negli stessi hub, in programma giovedì 27 gennaio.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip