Skin ADV

Nella bagarre tra Rixi e Toti entra a gamba tesa la lista del governatore: “La Lega dica se vuole l’assessore alla Sanità”

Edoardo Rixi - Giovanni Toti

Sembra terminata la tregua, imposta dal buonsenso che ha prevalso nel centrodestra a ridosso delle amministrative, tra il presidente Giovanni Toti e il segretario regionale della Lega Edoardo Rixi.

Il motivo del contendere è sempre lo stesso: la delega alla Sanità, ad oggi saldamente in mano al governatore ma che era, nella legislatura 2015-2020, con l’assessore Sonia Viale, del Carroccio.

Adesso, nella bagarre interviene la Lista Toti Liguria che, con un comunicato dal contenuto schietto e provocatorio, scende in campo a difesa del proprio presidente.

“La Lega - scrive la Lista di Toti - dica chiaramente se vuole rivendicare l’assessore alla Sanità. E nel caso indichino quale dei loro assessori debba lasciare il posto al nuovo amministratore nella giunta regionale. In caso contrario, si occupassero di far funzionare le responsabilità affidate ai loro dirigenti, che sono molte, e verificassero che non vengano svolte, queste sì, a mezzo servizio, ma a tempo pieno e con efficienza. Il resto è polemica sterile e inutile, che non aiuta il buon governo. E aggiungeremmo: non aiuta neppure il consenso elettorale”. 

Il messaggio (con tirata d’orecchie) degli gli arancioni ai leghisti è chiaro: un assessore per un altro.

Ma dei due rappresentanti della Lega in giunta, Alessandro Piana e Andrea Benveduti, chi è disposto a lasciare il dorato palazzo della Regione?

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip