Skin ADV

Decreto Orlando, Bertorello: “Conseguenze negative per le imprese, necessaria una proroga”

Federico Bertorello, capogruppo Lega a Palazzo Tursi

“Da avvocato giuslavorista ed esponente politico locale mi unisco all’appello dei consulenti del lavoro al governo per prorogare l’avvio del decreto legislativo trasparenza che entrerà in vigore il prossimo 13 agosto. Lo dichiara in una nota Federico Bertorello, capogruppo della Lega in Consiglio comunale a Genova.

“I corposi adempimenti burocratici - prosegue Bertorello - a carico dei datori di lavoro introdotti dal decreto legislativo del ministro del lavoro Andrea Orlando costringono gli studi professionali a intervenire urgentemente sulla gestione di tutti rapporti di lavoro delle imprese a cavallo del Ferragosto periodo in cui il personale degli stessi studi effettua le ferie. Tra le conseguenze negative che tale decreto produce anche un sovraccarico di adempimenti in materia di informazioni da fornire ai lavoratori all’atto dell’assunzione non in linea con il procedimento di sburocratizzazione del nostro ordinamento ormai in corso da anni”.

“Il decreto, che prevede l’applicazione di questi adempimenti anche ai rapporti domestici, espone le famiglie a rischio di sanzioni e a contenzioso. Inoltre l’inasprimento di questi adempimenti di comunicazione da effettuarsi all’atto dell’assunzione, anche in via retroattiva, per tutti rapporti in essere, non fa che alimentare il lavoro sommerso già fin troppo diffuso nel nostro paese”, conclude il capogruppo della Lega a Palazzo Tursi.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip