Skin ADV

Consiglio regionale, la replica della giunta all'interrogazione sui costi del Tricapodanno

Giovanni Toti e Marco Bucci sul palco con la conduttrice Federica Panicucci

La nota della giunta regionale in risposta all'interrogazione presentata dalla minoranza in Consiglio sui costi del Tricapodanno.

Riguardo l’interrogazione sul dettaglio delle “spese sostenute da Regione Liguria per l’organizzazione dell’evento e della comunicazione per il Tricapodanno”, si precisa che questa amministrazione è stata impegnata unicamente in riferimento all’evento del 31 dicembre 2022.

Per quanto riguarda le spese di trasloco, queste attività hanno coinvolto 6 persone per 6 giorni e 1 mezzo per 4 giorni, oltre a materiale di imballaggio, per una spesa complessiva di 6.530 euro IVA esclusa. Si evidenzia che è stata colta l’occasione per effettuare alcune ottimizzazioni delle postazioni e razionalizzazione delle disposizioni negli uffici.

Le attività di pulizia svolte in occasione dell’evento del 31 dicembre 2022 non hanno comportato incrementi di spesa. Per quanto riguarda la vigilanza, è stato richiesto personale aggiuntivo pari a 7 unità nel totale dei quattro giorni (29 dicembre 2022 – 1° gennaio 2023). Nonostante questo non c’è stato un incremento di spesa, vista la compensazione avvenuta per la riduzione di servizio di vigilanza nel periodo dal 2 all’8 gennaio, dovuta alla chiusura degli uffici regionali.

Dal punto di vista energetico, le spese relative ai consumi non sono ancora disponibili in quanto le fatture mensili aventi ad oggetto il giorno 31/12/2022 e il giorno 01/01/2023 non sono state ancora emesse. Gli uffici competenti hanno provveduto a richiedere al gestore il dettaglio dei dati giornalieri.

Riguardo la comunicazione, l’acquisizione di un servizio di diretta streaming e service audio e video in occasione della conferenza stampa di presentazione del 30 dicembre, ha previsto acquisizioni per un totale di 1.464 euro IVA inclusa, effettuate tramite Liguria Digitale.

Sempre per quanto riguarda l’evento del 31 dicembre in piazza De Ferrari, Agenzia in Liguria ha sostenuto le seguenti spese: Organizzazione e messa in opera dell’evento (148.000€), spese di accomodation operativi, troupe e artisti (65.000€), fornitura schermo zona Porto Antico (5.000€).

È necessario rimarcare come, con l’evento del 31 dicembre 2022, la Liguria ha ottenuto una grande visibilità mediatica e quindi di promozione turistica, senza contare l’impatto positivo derivante dalla presenza di un grande pubblico in piazza e in città per la manifestazione.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Levante

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip

The Ocean Race