Skin ADV

Celestini alla Corte

Celestini

Ascanio Celestini

Debutta martedì 29 ottobre al Teatro della Corte (ore 20,30) Discorsi alla nazione di e con Ascanio Celestini.

Repliche fino a venerdì 1 novembre.

Prodotto da Fabbrica, scritto, diretto e interpretato da Ascanio Celestini, Discorsi alla nazione è il nuovo spettacolo nel quale l’autore-attore romano coniuga impegno civile e comicità, una struttura narrativa da fantapolitica con una riflessione sulla realtà contemporanea.

In una nazione qualsiasi, nella quale ogni spettatore può facilmente riconoscere la propria, mentre fuori piove ed è in corso la guerra civile, Celestini porta in primo piano alcuni emblematici inquilini di un condominio sotto assedio, dove però nessuno (l’Uomo qualunque, l’Uomo con l’ombrello, l’Uomo con il fucile o l’Uomo con la pistola) sembra rendersi conto dello stato di decomposizione etico-sociale in cui sta vivendo. Ovunque ormai i cittadini si sono arresi e sono diventati sudditi.

Discorsi alla nazione è una metafora amara del presente, sullo sfondo della quale però Ascanio Celestini lascia intravedere ancora un barlume ideale: nella speranza che le coscienze si risveglino e torni a sventolare la bandiera dell’autoconsapevolezza.

Mercoledì 30 ottobre (ore 17,30) nel foyer della Corte, per il ciclo I pensieri delle parole, avrà luogo un incontro con Ascanio Celestini e Fernanda Contri, conduce Luca Telese. L’ingresso è libero.

Per Discorsi alla nazione – in scena alla Corte da martedì 29 ottobre a venerdì 1 novembre 2013 - sono validi tutti gli abbonamenti (Fisso, Libero e Giovani), oltre che le consuete agevolazioni per studenti e gruppi organizzati in collaborazione con l’Ufficio Rapporti con il Pubblico.

Info: 010/5342300 www.teatrostabilegenova.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.genovateatro.it

orari: tutte le sere ore 20,30

prezzi: 25,00 euro (1° settore), 17,00 euro (2° settore)

 

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip