Skin ADV

Politeama Genovese, una stagione stellare

“Quella che il Politeama propone è una stagione importante e coraggiosa per il numero di spettacoli e per la capacità di ripartire non appena è stato possibile”. Anche Ilaria Cavo, assessore regionale alla Cultura, ha voluto salutare la riapertura del Politeama Genovese, una delle sale più importanti della città. La nuova stagione inizierà il 29 ottobre con lo spettacolo dei Bruciabaracche, e terminerà l’11 maggio con Jesus Christ Superstar. In mezzo ci saranno altri 43 spettacoli, in un programma curato dal direttore artistico Danilo Staiti.

“Questo è un teatro che, essendo privato, ha avuto non solo la necessità dell'eliminazione del distanziamento quindi di un aumento della capienza delle sale - prosegue Ilaria Cavo - ma che adesso avrà necessità di riempirle. Il cartellone, valido e di qualità, è sicuramente un presupposto, una necessità, che avrà bisogno di una cura dell'intero sistema. Di certo aver dialogato in questi mesi, aver ascoltato questo teatro che ha nel suo direttore uno dei rappresentanti dell’Atip, l'Associazione Teatri Italiani Privati (ascoltata nel seno anche della Commissione Cultura delle Regioni) credo che sia servito perché ha fatto emergere quelle che erano le necessità di una risposta immediata per poter partire con una programmazione definita subito. Tutto questo non solo in termini di percentuale di capienza, ma anche di tempistica certa perché c'era bisogno di prendere impegni per le produzioni e di farlo con una proiezione numerica perché in questo caso si vive di bigliettazione piena. È chiaramente un sistema che ha bisogno di essere seguito: però si parte con una risposta che, credo, sia stata di confronto costruttivo nella consapevolezza che questa programmazione contribuisca in maniera importante all'offerta culturale per Genova e per la nostra regione”.

Molto ricco il programma, come si diceva. Il 29 e 30 ottobre ci sono i Bruciabaracche, il gruppo comico genovese composto da Andrea Carlini, Andrea Di Marco, Antonio Ornano, Enzo Paci, Andrea Possa, Marco Rinaldi, Daniele Raco e Daniele Ronchetti, con il nuovo spettacolo "Ritorno al Futuro". A seguire, il 12 novembre, Enzo Paci con “I soliti mostri”. Il 19 e 20 novembre I Pirati dei Caruggi in “E alloranò”: Alessandro Bianchi, Enrique Balbontin, Andrea Ceccon e Fabrizio Casalino. Il 25 novembre Giacomo Poretti (quello di Aldo, Giovanni e Giacomo) in “Chiedimi se sono di turno”. Il 26 e 27 novembre c’è Antonio Ornano in “Niente da perdere”. Il 30 Novembre arriva il Balletto di Milano nello “Schiaccianoci” di Tchaikovsky. Il 2 dicembre Alessandro Bergonzoni in “Trascendi e Sali”. Il 4 dicembre Massimo Lopez & Tullio Solenghi Show. Dal 7 al 12 dicembre The Kitchen Company in “Funny Money”, un capolavoro del teatro comico internazionale. Il 14 dicembre RBR Dance Company in “Boomerang gli illusionisti della Danza”.

Il 15 dicembre il mentalista Francesco Tesei in “Human”: comunicazione, illusionismo e psicologia. Il 19 dicembre si esibiscono J. David Bratton & Every Praise Gospel Singers. Il 21 e 22 dicembre Maria Amelia Monti e Marina Massironi ne “Il marito invisibile”. Il 23 dicembre Drusilla Foer in “Eleganzissima”. L’11 e 12 gennaio Arturo Brachetti in “Solo”. Il 14 e 15 gennaio Geppy Gleijeses, Marisa Laurito e Benedetto Casillo in “Così parlò Bellavista - Gold Edition”. Dal 20 al 22 gennaio il ritorno al Politeama di Vincenzo Salemme con il nuovo spettacolo “Napoletano? E famme ‘na pizza!”. Dal 25 al 30 gennaio Virginia Raffaele in “Samusà”. Il 2 febbraio Michele Serra in “L’amaca di domani - Considerazioni in pubblico alla presenza di una mucca”. Dal 3 al 5 febbraio Ale e Franz in “Comincium”. L’8 febbraio Katia Follesa & Angelo Pisani in “Finché social non ci separi”. Dal 10 al 12 febbraio “Ghost Il Musical”. Il 15 e 16 febbraio Isa Danieli e Giuliana De Sio in “Le Signorine”. Il 25 e 26 febbraio Federico Buffa in “Amici fragili - La storia di un incontro tra Gigi Riva e Fabrizio De Andrè”. Il 27 febbraio tornano al Politeama Francesco Piccolo e Pif in “Momenti di trascurabile (in)felicità”. L’1 marzo “Parsons Dance” coreografie e regia di David Parsons. 

Dal 3 al 6 marzo “Legally Blonde - La Rivincita delle Bionde - Il Musical”. Il 16 marzo Natalino Balasso in “Dizionario Balasso”. Il 22 marzo Rimbamband in “Manicomic: 5 suonatori-sognatori”. Dal 24 al 26 marzo Nancy Brilli e Chiara Noschese in “Manola”. Il 29 e 30 marzo Vittorio Sgarbi in “Dante-Giotto”.Il 31 marzo Lella Costa in “Se non posso ballare… Non è la mia rivoluzione”. L’1 e 2 aprile Ugo Dighero e Gaia De Laurentiis in “Alle 5 da me”. Il 5 aprile Andrea Pennacchi in “Pojana e i suoi fratelli”. L’11 aprile “Open” di Daniel Ezralow. Il 12 e 13 aprile Gianluca Ramazzotti e Antonio Catania insieme a Paola Quattrini in “Se devi dire una bugia dilla grossa”. Il 22 e 23 aprile Geppi Cucciari torna al Politeama con “Perfetta”. Dal 28 al 30 aprile la Compagnia della Rancia in “Grease Il Musical”. Il 3 maggio Stefano Massini in “Alfabeto delle emozioni”. Il 6 e 7 maggio I Legnanesi nel nuovo spettacolo “Non ci resta che ridere”. Dall’11 al 14 maggio la stagione del Politeama chiude la versione evento della più grande opera rock di sempre, tratta dal film cult del 1973: Jesus Christ Superstar Il Musical, con musiche di Andrew Lloyd Webber e liriche di Tim Rice, regia di Massimo Romeo Piparo.

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip