Skin ADV

Notizie

Covid, in Liguria 2 nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24 ore

Super User 17 Luglio 2020 108 Visite

Il bollettino del coronavirus in Liguria di oggi, venerdì 17 luglio.

Casi totali da inizio emergenza = 10.052 (+2)

di cui 1.257 individuati da test di screening o contact tracing e 8.795 in pazienti sintomatici

Attualmente positivi = 1.142 (-21)

29 (+1) in ospedale (di cui 0 in terapia intensiva / UTI, +0)

157 in isolamento domiciliare (-16)

Guariti non più positivi = 7.345 (+2)

Deceduti = 1.565 (+1)

Tamponi = 169.186 (+1.509)

Ospedalizzati:

Asl1 = 8

Asl2 = 5

Asl3 Villa Scassi = 9

Galliera = 2

Asl4 = 2

Asl5 = 3

Attualmente positivi per residenza:

IM = 96 (-11)

SV = 76 (-1)

GE = 801 (-9)

SP = 25 (+0)

Fuori regione = 52 (+0)

Altro o in fase di verifica = 92 (+1)

Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 484

Asl1 = 37

Asl2 = 100

Asl3 = 193

Asl4 = 72

Asl5 = 82

Nel fine settimana FdI raccoglie le firme contro il governo

Super User 17 Luglio 2020 258 Visite

Continua la raccolta firme di Fratelli d’Italia per mandare a casa il governo giallorosso. Nel fine settimana, da Ponente a Levante, il partito di Giorgia Meloni allestirà 4 gazebo: sabato 18 a Sestri Levante, Recco e Pieve Ligure mentre domenica 19 a Cogoleto.

A Sestri Levante, in piazza della Repubblica, dalle 9:30 alle 12:00, ci saranno Alberto Campanella, Augusto Sartori e Giancarlo Stagnaro.

A Recco, in piazza Nicoloso, dalle 10:00 alle 12:00, si potrà firmare e parlare con il sindaco di Recco Carlo Gandolfo, sarà presente anche il vicesindaco di Genova Stefano Balleari.

A Pieve Ligure, dalle 10:00 alle 12:00, in Piazza d’Amato ci saranno, ad accogliere i cittadini liguri, Stefano Baggio, il sindaco di Sori Mario Reffo.

Domenica 19, invece, a Cogoleto ci sarà il consueto banchetto dalle 9:00 alle 12:00, dove ci saranno Alfiero Cravero, Giacomo Robello, Daniele De Felice.

In tutti i banchetti saranno rispettate le norme igienico/sanitarie e la distanza sociale.

Candidatura Sansa, il PD si spacca

Super User 17 Luglio 2020 797 Visite

Il più chiaro è stato il filosofo Simone Regazzoni con un post su Facebook: "Sansa non lo votiamo. Un PD che candida il giornalista del "Fatto" Sansa è un partito che ha smarrito ormai definitivamente la propria identità politica e decide di farsi dettare la linea da Travaglio & C. Per molti elettori di sinistra da oggi è chiara una cosa: non voteremo Sansa. I Terrile, Lunardon, Pandolfo, Farello hanno sacrificato la Liguria sull'altare del Governo con i 5stelle".

Ieri era stato l'ex assessore regionale Renzo Guccinelli a dare l'estremo commiato: "Ciao PD".

E intanto iniziano a trapelare come si sono schierati sul nome di Sansa le varie anime del PD ligure martedì sera: 22 voti a favore (tra cui i segretari di partito Alberto Pandolfo e Giovanni Lunardon) e 18 astenuti (tra cui i consiglieri regionali Mauro Righello e Pippo Rossetti, oltre alla presidente dell'assemblea ligure e capogruppo del PD a Palazzo Tursi Cristina Lodi).

Se quindi da Beppe Grillo e Luigi Di Maio sono arrivati i primi altolà a Sansa, anche nel PD i filorenziani di base riformista iniziano a lanciare i primi segnali di rivolta.

E pensare che proprio ieri l'anti Toti giallorosso aveva lanciato messaggi di apprezzamento al PD come partito del lavoro e dell'ambiente, cercando (invano) di gettare acqua su tutto il fuoco incrociato degli anni passati.

Di Maio e Grillo stoppano la candidatura di Sansa: “Ci ha sempre remato contro”

Super User 17 Luglio 2020 609 Visite

Rischia di durare poco la corsa a presidente della Liguria di Ferruccio Sansa, almeno in rappresentanza del Movimento 5 Stelle. Secondo quanto si legge su “La Repubblica” infatti Beppe Grillo e Luigi Di Maio avrebbero sollevato molti dubbi sulla candidatura del giornalista: “Non possiamo candidare chi ci ha sempre remato contro”.
Dopo i no a Marika Cassimatis e ad Alice Salvatore, Grillo stopperà anche il suo vicino di casa, Sansa?

Coronavirus, in Liguria 8 nuovi casi e 3 decessi nelle ultime 24 ore

Super User 16 Luglio 2020 435 Visite

Il bollettino del coronavirus in Liguria di oggi, giovedì 16 luglio.

 

Casi totali da inizio emergenza = 10.050 (+8)

di cui 1.254 individuati da test di screening o contact tracing e 8.796 in pazienti sintomatici

Attualmente positivi = 1.163 (-17)

28 (+4) in ospedale (di cui 0 in terapia intensiva / UTI, +0)

173 in isolamento domiciliare (+1)

Guariti non più positivi = 7.323 (+22)

Deceduti = 1.564 (+3)

Tamponi = 167.677 (+1.464)

Ospedalizzati:

Asl1 = 9

Asl2 = 4

Asl3 Villa Scassi = 9

Asl4 = 2

Asl5 = 3

Attualmente positivi per residenza:

IM = 107 (-2)

SV = 77 (+0)

GE = 810 (-14)

SP = 26 (-1)

Fuori regione = 52 (+3)

Altro o in fase di verifica = 91 (+0)

Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 440

Asl1 = 44

Asl2 = 68

Asl3 = 180

Asl4 = 74

Asl5 = 74

Lista Toti: si candida Alessandro Bozzano

Super User 16 Luglio 2020 355 Visite

Il primo manifesto lo ha postato Bettina Bolla, storica esponente dei balneari varazzini: è quello di Alessandro Bozzano, sindaco di Varazze, che si candida con la lista del governatore uscente.

La notizia scuote il savonese e mette in allerta i seguaci di Angelo Vaccarezza, che finora forse pensava di essere l'unico calibro da 90 di Cambiamo nel suo territorio.

Ora invece con Bozzano in corsa i giochi anche a Savona e dintorni si riaprono anche per la lista arancione.

Regionali Liguria, Sansa è il candidato presidente Pd-M5S più sinistre

Super User 15 Luglio 2020 360 Visite

Partito Democratico - Movimento 5 Stelle - Linea Condivisa - Sinistra Italiana - Articolo Uno - Europa Verde - È Viva - Demos - Centro Democratico - Lista Gianni Crivello - Possibile hanno indicato in Ferruccio Sansa il candidato presidente da contrapporre a Giovanni Toti alle prossime elezioni liguri.
Per il momento resta fuori dalla coalizione Italia Viva, ma nei prossimi giorni il giornalista del Fatto Quotidiano tenterà un accordo con i renziani per avere anche il loro sostegno.

Covid: in Liguria 4 nuovi positivi, nessun decesso

Super User 15 Luglio 2020 140 Visite

Il bollettino del coronavirus in Liguria di oggi, mercoledì 15 luglio.

Casi totali da inizio emergenza = 10.042 (+4)

di cui 1.245 individuati da test di screening o contact tracing e 8.797 in pazienti sintomatici

Attualmente positivi = 1.180 (+3)

24 (+1) in ospedale (di cui 0 in terapia intensiva / UTI, +0)

172 in isolamento domiciliare (+1)

Guariti non più positivi = 7.301 (+1)

Deceduti = 1.561 (+0)

Tamponi = 166.213 (+1.474)

Ospedalizzati:

Asl1 = 8

Asl2 = 3

Asl3 Villa Scassi = 8

Asl4 = 1

Asl5 = 4

Attualmente positivi per residenza:

IM = 109 (+6)

SV = 77 (-3)

GE = 824 (-3)

SP = 27 (+0)

Fuori regione = 52 (+3)

Altro o in fase di verifica = 91 (+0)

Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 432

Asl1 = 42

Asl2 = 61

Asl3 = 179

Asl4 = 77

Asl5 = 73

Regionali, chi vince e chi perde con la nuova legge elettorale

Super User 15 Luglio 2020 468 Visite

A poco più di due mesi dalle elezioni, non si sa ancora chi sarà lo sfidante giallorosso di Toti e nemmeno si è certi della data del 20 e 21 settembre per le votazioni, visto che il decreto da Roma non è ancora arrivato. In più pure la legge elettorale è diventato un punto interrogativo.

Il Presidente della Commissione regionale Angelo Vaccarezza di Cambiamo vuole cambiarla radicalmente e pare ci sia già l'accordo col PD per mettere la doppia preferenza di genere e per l'abolizione del listino.

Su quest'ultima ipotesi, Liguria Popolare sarebbe quella che ci rimetterebbe il posto del leader Andrea Costa (unico vero contendente dell'arancio Giampedrone nello spezzino) e le attuali opposizioni ci  guadagnerebbero anche in termini di voti disgiunti trasversali: senza più interessi di listino qualcuno nel segreto dell'urna potrebbe anche decidere di fare l'occhiolino ad altri futuribili candidati Presidenti.

“Fase R, il Tigullio riparte dopo l’emergenza”, il convegno Ucid

Super User 15 Luglio 2020 376 Visite

“Fase R, il Tigullio riparte dopo l’emergenza”, è il titolo del convegno andato in scena ieri sera all’Excelsior Palace Hotel di Rapallo. Lo ha organizzato l’UCID, Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti, sezione Tigullio - Golfo Paradiso, presieduto da Mentore Campodonico. Sono intervenuti: Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino; Paolo Durando, professore di Medicina del Lavoro all’Università degli Studi di Genova; Pietro Paolo Giampellegrini, commissario straordinario Agenzia In Liguria; Aldo Werdin, presidente Unione dei Gruppi Albergatori del Levante. Ha moderato l’incontro Silvia Pedemonte, giornalista del Secolo XIX. Presenti numerosi medici di famiglia, primari di San Martino e Galliera, personalità legate al mondo dell'economia e della cultura di Genova e del Tigullio, il socio e colonna dell'Ucid Domenico Cianci, candidato consigliere regionale nella lista civica Toti Presidente.

Regionali, in Liguria il PD alza Bandiera (Paolo)

Super User 15 Luglio 2020 323 Visite

Quando Ferruccio Sansa sembrava ad un passo dalla nomina, ecco che il PD torna, per fare un ultimo tentativo in giornata, sul nome di Paolo Bandiera, dirigente Aism. La querelle sul candidato presidente da opporre a Giovanni Toti continua sugli schermi, quelli delle ripetute assemblee Dem in videoconferenza.
Il segretario regionale PD, Simone Farello, stanco di questo lungo tira e molla, ha chiesto al partito pieni poteri per chiudere la trattativa al più presto. Ma la mission non sembra facile. Il Movimento 5 Stelle non vuole mollare sul nome del giornalista del Fatto Quotidiano e Italia Viva sta alla finestra. Anche perché tra i renziani è nato lo stesso problema: alla candidata Elisa Serafini, già battezzata da Renzi e Paita, si è aggiunto Aristide Massardo, che evidentemente non vuole più correre in solitaria.

Coronavirus, in Liguria 6 nuovi casi e due decessi nelle ultime 24 ore

Super User 14 Luglio 2020 127 Visite

Il bollettino del coronavirus in Liguria di oggi, martedì 14 luglio:

Casi totali da inizio emergenza = 10.038 (+6)

di cui 1.239 individuati da test di screening o contact tracing e 8.799 in pazienti sintomatici

Attualmente positivi = 1.177 (+0)

23 (-1) in ospedale (di cui 0 in terapia intensiva / UTI, +0)

171 in isolamento domiciliare (-23)

Guariti non più positivi = 7.300 (+4)

Deceduti = 1.561 (+2)

Tamponi = 167.739 (+1.330)

Ospedalizzati:

Asl1 = 8

Asl2 = 2

Asl3 Villa Scassi = 8

Asl4 = 1

Asl5 = 4

Attualmente positivi per residenza:

IM = 103 (+0)

SV = 80 (+0)

GE = 827 (+0)

SP = 27 (+0)

Fuori regione = 49 (+0)

Altro o in fase di verifica = 91 (+0)

Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 429

Asl1 = 43

Asl2 = 67

Asl3 = 169

Asl4 = 85

Asl5 = 65

Meloni a Genova, il vicesindaco Balleari fa gli onori di casa

Super User 14 Luglio 2020 377 Visite

Lo si è intravisto nelle foto e lo si è letto nel finale del comunicato ufficiale: “A rappresentare la Città il vicesindaco di Fratelli d'Italia Stefano Balleari che sostituisce il sindaco Marco Bucci assente tutta la settimana”.

È stato proprio Balleari a ricevere in pompa magna la leader del suo partito Giorgia Meloni in visita al nuovo Ponte di Genova.

Balleari, se si riveleranno fondati i rumors che lo vedono candidato di punta dei meloniani alle prossime regionali nel collegio di Genova e provincia, sarà vice di Bucci ancora per poco, visto che il sindaco più volte ha avvertito che chi si candida in Regione deve lasciare le deleghe comunali.

Inaugurata la sede dello Yacht Club Tigullio - I video delle interviste ai protagonisti

Super User 13 Luglio 2020 1228 Visite

Da venerdì scorso la bandiera dello Yacht Club Tigullio 1916 torna a sventolare e lo fa sul pennone del Covo di Nord Est, a Santa Margherita Ligure. Una nuova e prestigiosa sede per uno dei più antichi club nautici del Mediterraneo che riparte con il suo nuovo presidente, il professore Matteo Bassetti, primario dell’ospedale San Martino di Genova. Al suo fianco, in qualità di presidente onorario, il professore Gian Francesco Lupattelli, presidente Aces Europe e Msp Italia, ente di promozione riconosciuto dal Coni. Sempre all'interno del Covo di Nord Est avranno le loro sedi Aces Europe - Italia del Nord, delegato Enrico Cimaschi, e Msp Liguria.

La composizione del consiglio direttivo dello Yacht Club Tigullio 1916:

presidente onorario: Gian Francesco Lupattelli

presidente: Matteo Bassetti

vice presidente vicario: Giorgio Bornacin

vice presidente nautico: Roberto Zucchi

segretario generale: Maria Raia

consiglieri: Antonio Chiavassa, Enrico Cimaschi, Vincenzo Lupattelli, Sabrina Sessarego, Cristian Speciale, Matteo Viacava

presidente collegio dei revisori dei conti: Salvatore Muscatello

consiglieri: Enrico Albergo e Lorenzo Pietranera

Le interviste

Giorgia Meloni al cantiere del ponte

Super User 13 Luglio 2020 179 Visite

“Con l’amica Giorgia Meloni, oggi a Genova al cantiere del ponte, che presto restituiremo ai cittadini. Siamo orgogliosi di mostrare il Modello Genova, un esempio per il Paese nella gestione delle emergenze. Chiunque rappresenti i cittadini e voglia venire a ringraziare chi per mesi ha lavorato giorno e notte, nelle feste e anche durante la fase più acuta del Covid, per raggiungere questo traguardo è il benvenuto. Stupisce piuttosto che tanti altri non abbiano avuto questa sensibilità, gli stessi che in queste settimane non si sono neppure premurati di darci risposte sugli enormi problemi di viabilità che la nostra regione sta affrontando. Se ci ripensate la Liguria vi aspetta a braccia aperte”. Lo ha scritto il governatore Giovanni Toti sui social.

Regionali a rischio con proroga stato di emergenza?

Super User 13 Luglio 2020 419 Visite

Prima l'invito a modificare in corsa a poco più di due mesi dalle elezioni la legge elettorale regionale con l'introduzione della doppia preferenza di genere, poi la proroga dello stato di emergenza dal 31 luglio fino al 31 dicembre.

Il sospetto che inizia ad aleggiare è che si tratti solo di scuse del Governo per giustificare un prossimo rinvio delle elezioni regionali a data da destinarsi e così evitare qualsiasi pronuncia ostile del corpo elettorale.

E il primo ad avanzarlo è proprio il governatore Giovanni Toti, con un post accompagnato da una foto in cui compare piuttosto scuro in volto: "Il Governo chiarisca immediatamente il significato della proroga dello stato di emergenza per il Covid. Se di fronte a numeri non preoccupanti qualcuno pensasse di utilizzare una legge speciale per rinviare ancora una volta le elezioni, che avrebbero potuto essere già fatte in questo mese, o peggio ancora ritenesse di poter chiudere in casa gli italiani, privarli della libertà di spostamento, impedire la libertà di impresa, tutto questo avrebbe un solo nome: golpe!... Il Presidente Conte e il ministro Speranza farebbero bene a chiarire al più presto per evitare equivoci pericolosi per la nostra democrazia... sperando davvero si tratti di un equivoco".

Se così fosse troverebbero spiegazione tutti i tentennamenti del PD nella scelta del candidato da contrapporre a Toti: che senso avrebbe sceglierne uno per poi non andare a votare?

Toti: “La Liguria arriva a contagi zero!”

Super User 12 Luglio 2020 299 Visite

“Un grande momento che aspettavamo da mesi e che conferma il trend positivo sul Covid nella nostra regione, anche dopo la riapertura di tutte le attività economiche. Dopo tanti sacrifici da parte di tutti, dopo il lavoro incessante di medici, infermieri e operatori sanitari, dopo la fatica e la paura, questo è proprio un grande giorno! Un’occasione per dire ancora grazie a tutta la nostra straordinaria sanità, che in questi mesi non si è mai risparmiata e oggi continua costantemente a monitorare la situazione. Nonostante le gufate di chi sperava che le cose andassero male, siamo stati i primi a rimboccarci le maniche per far ripartire la Liguria e i dati confermano che abbiamo fatto bene. A voi lasciamo il pessimismo, noi preferiamo continuare a costruire il futuro. Buona estate a tutti!”. E’ il post su Facebook del governatore Giovanni Toti.

Autostrade in tilt? Bagnasco sceglie la Vespa per il suo tour nel Ponente

Super User 12 Luglio 2020 518 Visite

Prende il via questo pomeriggio il tour di due giorni del coordinatore regionale di Forza Italia, Carlo Bagnasco, nel Ponente ligure. Bagnasco farà tappa in diverse località delle province di Savona e Imperia e incontrerà numerosi amministratori locali.

“Siamo impegnati, anche in vista delle prossime elezioni regionali, ad allargare i confini del nostro partito, valorizzando al massimo le esperienze di buongoverno nei Comuni, che rappresentano un patrimonio di competenza ed attenzione ai cittadini oggi più prezioso che mai”, dichiara il coordinatore regionale azzurro. “Riscontro grande interesse nei confronti dell’azione di ricostruzione del partito sul territorio che stiamo portando avanti. Forza Italia ha nel suo DNA la valorizzazione dei livelli di governo locale e lungo questa direttrice ho intenzione di continuare a muovermi”.

“Per raggiungere da Rapallo il Ponente – fa poi sapere Bagnasco – ho scelto la mia amata Vespa. Con l’attuale situazione delle autostrade, con tempi di percorrenza folli tra interruzioni, chiusure, code, incolonnamenti, restringimenti e cambi di carreggiata, ho deciso di muovermi lungo la cara vecchia Aurelia. Voglio così lanciare l’ennesimo chiaro segnale della necessità di porre fine con la massima urgenza a questo stato di cose. Anche per questo come Forza Italia Liguria saremo il 21 luglio in piazza a Roma, davanti a Montecitorio, per far sentire forte al Governo la nostra voce”, conclude il coordinatore regionale.  

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip