Skin ADV

Branciaroli alla Corte

Enrico IV

Martedì 4 novembre (ore 20,30) va in scena alla Corte Enrico IV di Luigi Pirandello, con la regia e l’interpretazione

di Franco Branciaroli. Repliche sino a domenica 9 novembre.

Scritto nel 1921 per Ruggero Ruggeri e rappresentato per la prima volta a Milano il 24 febbraio 1922, Enrico IV è considerato – insieme con Sei personaggi in cerca d’autore - il capolavoro teatrale di Luigi Pirandello (1867 – 1936): uno studio sul significato della pazzia e sul tema caro all'autore del rapporto, complesso e alla fine inestricabile, tra personaggio e uomo, tra finzione e verità.

Diventato nel corso degli anni un cavallo di battaglia per molti grandi attori del teatro nazionale e internazionale, Enrico IV viene proposto a Genova per la regia e l’interpretazione di Franco Branciaroli (reduce dai successi di Servo di scena, Il Teatrante e Don Chisciotte), a fianco del quale sono Melania Giglio, Valentina Violo, Tommaso Cardarelli, Giorgio Lanza, Antonio Zanoletti, Sebastiano Bottari, Mattia Sartoni, Pier Paolo D’Alessandro, Andrea Carabelli e Daniele Griggio. Produzione CTB Teatro Stabile di Brescia e Teatro de Gli Incamminati. Scene e costumi di Margherita Palli e luci di Gigi Saccomandi.

Mercoledì 5 novembre alle ore 17,30 nel foyer del Teatro della Corte, Franco Branciaroli, con gli altri attori della Compagnia che interpretano lo spettacolo Enrico IV, incontra il pubblico genovese, nel corso di una conversazione condotta da Umberto Basevi.

L’incontro, organizzato nell’ambito del ciclo “Conversazioni con i protagonisti” e realizzato in collaborazione con l’Associazione per il Teatro Stabile di Genova, è a ingresso libero.

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip