Skin ADV

Glauco Mauri alla Corte

Glauco Mauri - Roberto Sturno

Iniziate al Teatro Stabile di Genova le prenotazioni e le vendite di Una pura formalità,

che sarà in scena al Teatro della Corte da martedì 18 novembre a domenica 23 novembre. Tratto dall’omonimo film di Giuseppe Tornatore, lo spettacolo è diretto da Glauco Mauri, che è anche interprete insieme a Roberto Sturno.

Prodotto da Compagnia Mauri Sturno, Una pura formalità è interpretato anche da Giuseppe Nitti, Amedeo D’Amico, Paolo Benvenuto Vezzoso e Marco Fiore.

La versione teatrale è di Glauco Mauri, le scene di Giuliano Spinelli, i costumi di Irene Monti, le musiche di Germano Mazzocchetti, le luci di Gianni Grasso.

Liberamente tratto dal film di Giuseppe Tornatore, con protagonisti Roman Polanski e Gérard Depardieu, il nuovo spettacolo di Glauco Mauri e Roberto Sturno si svolge tutto all’interno di una stazione di polizia, mentre fuori infuria la tempesta, e nel corso di una lunga misteriosa notte, durante la quale un uomo (un commissario) aiuta un altro uomo (uno scrittore di successo) a cercare di capire quel viaggio a volte stupendo e a volte terribile che è la vita.

La struttura narrativa è quella di un thriller, con tanto di omicidio da risolvere; ma l’atmosfera evocata rinvia a qualcosa di metafisico il cui mistero verrà sciolto solo nel finale. In quel commissariato di polizia, dove lo scrittore Onoff è trattenuto in attesa di essere interrogato con l’accusa di aver commesso un delitto, la scenografia vuole che ci sia subito qualcosa d’inquietante: tutto è sbilenco, con una prospettiva irregolare, libri e faldoni sono ingrigiti dagli anni, sui muri si vedono misteriosi graffiti e alla parete c’è un orologio senza lancette, come se il tempo si fosse fermato. «L’intensità del racconto, il suo ritmo, illuminato da emozionanti colpi di scena, una razionale e al tempo stesso commossa visione della vita – dice Glauco Mauri – mi hanno spinto, in pieno accordo con Tornatore, a una libera versione teatrale di un film la cui struttura era già sospesa tra cinema e teatro».

Per Una pura formalità – in scena alla Corte da martedì 18 novembre a domenica 23 novembre 2014 - sono validi tutti gli abbonamenti (Fisso, Libero e Giovani), oltre che le consuete agevolazioni per studenti e gruppi organizzati in collaborazione con l’Ufficio Rapporti con il Pubblico.

Info: 010/5342300 www.teatrostabilegenova.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.genovateatro.it

orari: feriali ore 20,30 - domenica ore 16 – lunedì riposo

prezzi: 25,00 euro (1° settore), 17,00 euro (2° settore)

Prenotazioni a partire da martedì 11 novembre

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip