Bucci risponde al PD

“Certe accuse formulate da esponenti del Pd mi lasciano incredulo. Perché pensavo di

avere di fronte a me persone che conoscono leggi e regolamenti, anche perché alcuni di loro con le leggi lavorano ogni giorno.
Incomprensibile che si possa dire che la colpa di quanto accaduto oggi a Genova sia del Sindaco e della sua maggioranza: mi viene quasi da ridere al pensiero...
Di questo passo potranno anche arrivare ad accusarmi quando la pioggia batterà troppo forte o per il caldo record in estate...
Ho già avuto modo di spiegare come non sia mio compito quello di vietare comizi politici in campagna elettorale a liste che ogni cittadino troverà regolarmente sulla sua scheda. Non sono io deputato a dire chi si può candidare e chi no, chi può usufruire di una piazza e chi no.
Il Comune di Genova fa rispettare un regolamento datato che prevede che alcune piazze debbano essere messe a disposizione dei partiti: piazza Marsala è una di quelle, piazza Caricamento no.
Tutto il resto è bieca strumentalizzazione portata avanti da chi non ha elementi per fare opposizione.
Genova non ha bisogno di manifestanti violenti incivili e strumentalizzatori, da qualunque parte politica essi siano. Quando sono attaccato con menzogne strumentali sorrido e penso che significa che sulle cose reali ed importanti stiamo facendo molto bene e continueremo così: con orgoglio, energia e umiltà”. Ha scritto il sindaco Marco Bucci su Facebook.

ultimi articoli