Skin ADV

L’assessore Vinacci va avanti come un treno

Giancarlo Vinacci

“Per quanto mi riguarda nessun sentore, né ora né in passato”. Così risponde Giancarlo Vinacci, assessore comunale allo Sviluppo economico, a chi dice che la sua delega potrebbe essere a rischio a causa dell’ormai imminente rimpasto di giunta voluto dal sindaco Bucci.
Quindi, nessuno stop. Anzi, Vinacci corre come un treno. Sta preparando un calendario pieno di importanti appuntamenti, che vanno dal primo acceleratore della "Blue Economy” del Mediterraneo agli “Stati Generali dell’Economia”, dalla “Smart Week” all’Assemblea Generale della NATO.
Per il prossimo 7 ottobre, presso la Fondazione Edoardo Garrone, è prevista anche una nuova edizione dei suoi seguitissimi Think Tank, nati come pensatoio per la città ma che in futuro (magari prima delle regionali 2020) potrebbero diventare qualcosa di più.
“Il movimento, che potrebbe evolvere in una qualche forma più strutturata, - spiega Vinacci a Genova3000 - non ha al momento alcuna ambizione politica, infatti raccoglie simpatizzanti provenienti dalle aree più disparate. Ha prevalente funzione di indirizzo e di amplificazione del potenziale di Genova e vuole essere di supporto alle amministrazioni locali per sviluppare iniziative e reperire partners. Per quanto riguarda la politica, la funzione che si prefigge, sarà esclusivamente di supporter per forze moderate e progressiste”.
L’assessore Vinacci non pensa dunque al rimpasto di giunta, ma ha solo in mente di sviluppare iniziative per far crescere Genova.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip