Skin ADV

La diplomazia di Marangon

Alberto Marangon

Il responsabile della comunicazione della Sampdoria Alberto Marangon, visto che molti continuato a chiederglielo,

ha sentito il dovere di raccontare perché ha deciso di lasciare la Sampdoria.

Chi è addentro alle segrete cose si aspettava che dicesse la verità: e cioè che ha preferito andare al Bari perché nella Sampdoria con il passaggio da Edoardo Garrone a Massimo Ferrero è cambiato tutto e le prospettive future non sono certo incoraggianti. Macché, da vero uomo di pubbliche relazioni (nonché allievo di Beppe Marotta), Marangon ha dichiarato di aver lasciato la Sampdoria perché dopo 12 anni di fedeltà ai colori blucerchiati, ha sentito il bisogno di andare a fare nuove esperienze.

Ma nella vita bisogna andare avanti. La spiegazione di Marangon sarebbe credibile se fosse andato alla Juventus, chiamato da Marotta. Ma è andato a Bari, società di serie B, che l'ex arbitro Paparesta, sta cercando di rilanciare dopo la fine dell'era Matarrese.

Non si lascia Genova, dove ha messo su casa, per gettarsi in un'avventura del genere. Marangon ha lasciato la Sampdoria perché è arrivato "Er Viperetta". Ma ha preferito non dirlo. Ha preferito andarsene da gran signore.

Elio Domeniconi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip