Skin ADV

Preziosi batte Ferrero

Ferrero - Preziosi

Il campionato di serie A in 10 punti.

 

– di Elio Domeniconi

1-GASPERINI
L'allenatore del Genoa ha conquistato l'Europa. Ma forse non ci andrà per colpa di Preziosi, che non ha rispettato le regole. Ma i tifosi rossoblù si rifiutano di contestarlo. A loro basta che il Genoa finisca prima della Sampdoria.

2-ZENGA
Ormai l'addio di Mihajlovic può ritenersi ufficiale. Non crede nel progetto di Ferrero. Che quasi sicuramente lo sostituirà con Walter Zenga. Un allenatore che ha doti di attore. Ha fatto pure il postino a "C'è posta per te".

3-INZAGHI
Patetico. Perché è convinto di poter restare al Milan dato che ha ancora un anno di contratto. Ma se Galliani a Madrid non riuscirà a convincere Ancelotti c'è pronto Montella. Che vuole lasciare la Fiorentina dopo averla portata in Europa.

4-MAZZARRI
A Firenze si dice che Montella sarà sostituito da Mazzarri. Che come giocatore era considerato l'erede di Antognoni. Ma non era mai riuscito ad arrivare alla prima squadra. Potrebbe riuscirci da allenatore.

5-TOTTI
Nel derby romano non c'è stato il temuto "biscotto". La Roma ha battuto la Lazio che era favorita. Garcia  ha battuto Pioli solo quando, con molto coraggio, ha mandato Totti in panchina. E ora vorrebbe trasformarlo in dirigente.

6-BENITEZ
La Lazio si gioca tutto contro il Napoli. E' lo spareggio Champions. Poi Benitez andrà a Madrid a sostituire Ancelotti. Ma se non porta il Napoli in Champions, non ci va certo da vincitore. Tutt'altro.

7-EL SHAARAWY
E' tornato il Faraone. Due gol al Torino e una bella prestazione sotto gli occhi di Conte. L'ex genoano ha lealmente ammesso che non si è trattato solo di infortuni a catena. C'entra anche la sua vita privata. Ha capito gli errori. Non li ripeterà più.

8-TEVEZ
In attesa di tentare il triplete (in una partita secca può succedere di tutto) la Juve sta facendo di tutto per convincere l'argentino a rimanere almeno un altro anno. Ha già preso Nybala dal Palermo. Ma Tevez è un'altra cosa.

9-TONI
Il Verona deve ringraziare soprattutto Luca Toni, capocannoniere a 38 anni. Qualcuno ricorderà che ai tempi di Scerni il Genoa era gemellato con il Fiorenzuola. Poteva prendere tre giocatori all'anno. Nel Fiorenzuola c'era anche Toni. Ma venne scartato.

10-CASSANO
Aveva lasciato il Parma sicuro che ci sarebbe stata un'asta per ingaggiarlo. Invece non si è fatto avanti nessuno (tanto meno la Sampdoria). Probabilmente sarà costretto ad appendere le scarpe al chiodo. Peccato.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip